Remise en forme estiva

Alimentazione equilibrata, un po’ di movimento, qualche massaggio rigenerante, tanta attenzione per pelle e capelli. Approfittiamo di questo mese per essere più belle e in salute.

Quando si pensa al rimettersi in forma l’immaginazione va, anzitutto, al corpo. A quei chili in più che si sono accumulati durante l’inverno, a quelli non ancora smaltiti dopo il lungo lockdown del 2020 passato soprattutto a impastare e a… mangiare. Palestre chiuse, poche passeggiate, smart working sul divano di casa. La forzata sedentarietà è diventata un’abitudine dura da abbandonare. Ma l’estate può aiutarci. Ricordando l’antico motto latino «mens sana in corpore sano», vale la pena tentare di combattere lo stress e il girovita appesantito a colpi di sport, di cibo sano, di cura di pelle e capelli. È questo il momento giusto per abbracciare stili di vita più salutari e impostare una corretta routine da mantenere anche negli altri mesi dell’anno. 

Frutta e verdura a volontà
La prima cosa da tenere sotto controllo è l’alimentazione, e non solo nel caso in cui sia necessario perdere peso. Con l’afa viene più voglia di portare in tavola la verdura e la frutta di stagione. Approfittiamone per inserire nel menù pomodori, zucchine, ravanelli, lattuga, ma anche anguria, ciliegie, pesche, frutti di bosco, che consentono di fare il pieno di vitamine e preziosi sali minerali. Tra l’altro gli ortaggi da pinzimonio, tipo carote, sedano, cetrioli, sono ottimi da sgranocchiare come spuntini. Da eliminare, o perlomeno da limitare, i cibi grassi e i dolci. Ci si può, però, concedere un gelato artigianale, magari scegliendo i gusti alla frutta, meno calorici di quelli alle creme. 

Il seguito sulla rivista.

di Paola Arosio e Elisabetta Montanari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.