Gnocchi, non solo di giovedì

Gli gnocchi sono una preparazione tipicamente italiana, una delle “basi” della nostra cucina, sia del Nord che del Sud. Qui proponiamo due sfiziose versioni con le castagne, frutto autunnale per eccellenza

Gnocchi di pane ai cardi e castagne
(per 4 persone – difficoltà: media – tempo di preparazione: 1 ora e 40 minuti)

250 g di taleggio, 220 g di pane ai multicereali raffermo, 140 g di farina 00, 120 g di cardi, 100 g di castagne pelate precotte, latte, burro, aglio, 1 limone, rosmarino, sale, pepe

Sbriciolate il pane, frullatelo finemente e setacciatelo, riducendolo a farina. Impastate 150 g di farina di pane con 100 g di farina, un pizzico di sale e 250 ml di acqua, unita poca alla volta (potrebbe non essere necessario usarla tutta). L’impasto ovrà essere sodo e non troppo malleabile, ma non dovrà sbriciolarsi. Copritelo e lasciatelo riposare in frigo per 20 minuti. Mondate i cardi e immergeteli in acqua acidulata con mezzo limone perché non si anneriscano; riduceteli in tocchetti e scottateli in acqua bollente per un minuto dal bollore. Scolateli e lessateli per 10-12 minuti in una casseruola con latte, rosmarino e uno spicchio di aglio. Infine, Di pane ai cardi e castagne eliminate aglio e rosmarino. Ripulite il taleggio dalla crosta e riducetelo a una dadolata di medie dimensioni. Preparate un roux con 40 g di burro e 40 g di farina; quando questi ultimi saranno perfettamente amalgamati, unite subito 250 ml di latte freddo tutto in una volta e, dal bollore, cuocete fino a quando la besciamella non inizia ad addensarsi. Unite i dadini di taleggio, riducete la fiamma al minimo e mescolate fino a quando il formaggio non si sarà sciolto. Completate con una macinata di pepe. Per una consistenza perfettamente liscia, prima di servire, frullate brevemente il composto. Ricavate dalla pasta dei rocchetti e formate gli gnocchi. Rosolate le castagne in padella con una noce di burro e un rametto di rosmarino; dopo 2 minuti eliminate il rosmarino e unite i cardi. Lessate gli gnocchi in acqua bollente salata, appena vengono a galla scolateli nella padella delle castagne. Saltate per un minuto e servite con la fonduta.

Gnocchi alle castagne
(per 4 persone – difficoltà: facile – tempo di preparazione: 1 ora e 30 minuti)

400 g di patate, 400 gmldi latte, 300 g di spinaci puliti, 200 g di castagne lessate, 70 g di farina di castagne, 40 g di grana, 2 uova, pepe, noce moscata, sale

Lessate le patate con la buccia, poi scolatele e pelatele. Nella stessa acqua mettete le ca stagne e fatele bollire e, quando saranno tenere, scolatele. Passate patate e castagne al passapatate, impastate con 50 g di farina di castagne, le uova, un pizzico di sale, una macinata di pepe e una grattata di noce moscata. Formate gli gnocchi e allargateli sulla spianatoia spolverizzata con il resto della farina di castagne. Scottate gli spinaci in acqua bollente, scolateli e frullateli con il latte bollente, il grana grattugiato e aggiustate di sale. Lessate gli gnocchi e conditeli con la salsa di spinaci e con altro grana a piacere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.