Sferruzzando in attesa del Natale

Se durante le prossime festività volete stupire familiari e amici con addobbi, decorazioni e regali realizzati da voi, è questo il momento giusto per iniziare. Siete pronti? Allora non vi resta che rispolverare ferri, uncinetto, ago e filo, girare pagina e… mettervi all’opera!

«Ma è novembre!», direte voi… Eh sì, non ci siamo sbagliate, quest’anno abbiamo deciso di anticipare le proposte per il Natale, in modo da avere tutto il tempo per realizzarle con calma e attenzione. Protagonisti indiscussi ferri e uncinetto, sulla scia di una delle ultime tendenze. Che spopola tra i giovanissimi, tra gli uomini e perfino tra i vip, come Cara Delevingne, Julia Roberts, Russel Crowe e il campione olimpico Tom Daley, che la scorsa estate a Tokyo è stato avvistato mentre, tra una gara e l’altra, lavorava a maglia seduto in tribuna. Un hobby tornato prepotentemente alla ribalta, al punto che in molte città hanno aperto i battenti appositi knit bar, dove è possibile sorseggiare un tè tra dritto e rovescio. Il motivo di tanto successo? Pare che «fare la maglia» riduca lo stress, stimoli le attività cerebrali e tenga alla larga il tunnel carpale. Nelle prossime pagine vi proponiamo allora spunti e idee per realizzare con le vostre mani tante decorazioni per rallegrare la casa nei giorni di festa. E, perché no, anche alcuni regali, come cuffie, scaldacolli, calzini, oltre alle divertenti e moderne granny squares bag. Tutti oggetti davvero sostenibili, all’insegna della creatività e della fantasia. Che scalderanno il cuore di chi li dona e di chi li riceve.

Il resto sulla rivista.

di Eva de Lupis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.