Tempo di zuppe

Getty images

Calde e gustose, possono essere di pesce, carne, legumi o verdure. Il primo mese dell’anno coccoliamoci con il comfort food per eccellenza.

Pesce di scoglio

2 kg di pesce di scoglio misto pulito e diliscato, 100 g di finocchio, 20 g di concentrato di pomodoro, 1 cipolla bianca, vino bianco secco q.b., pane q.b., 1 rametto di timo, 1 spicchio di aglio, barbe di un finocchio intero, 1 cucchiaino di semi di finocchio, 1 cucchiaino di brodo vegetale granulare, olio extravergine di oliva, sale

Tagliate finemente la cipolla e rosolatela in una padella con un filo di olio. Pulite il finocchio e tenete da parte le barbe. Aggiungete al soffritto mezzo spicchio di aglio, il finocchio e le barbe affettati, un rametto di timo, un cucchiaino di semi di finocchio e un cucchiaino di brodo granulare. Unite mezzo bicchiere di vino bianco, lasciate sfumare e aggiungete i filetti di pesce, il concentrato di pomodoro e 700 ml di acqua. Fate bollire a fuoco medio per circa un’ora. Quando la parte liquida sarà pari alla parte solida significa che la zuppa è pronta. Aggiustate di sale e frullate tutto con il mixer a immersione. Servite.

Il seguito sulla rivista

Eva de Lupis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.