Quando la laringe si infiamma

Getty Images

La laringite è una malattia virale caratterizzata da voce rauca, tosse, inspirazione rumorosa, qualche linea di febbre. Si cura con i farmaci cortisonici da inalare tramite aerosol.

L’inverno, con le sue giornate fredde e uggiose, porta con sé i tipici malanni di stagione che spesso colpiscono i bambini preoccupando mamma e papà. Uno dei disturbi più frequenti è la laringite, l’infiammazione della laringe, un cilindro cavo situato nel collo e deputato all’emissione dei suoni (fonazione). La patologia, che colpisce soprattutto dai sei mesi ai tre anni, provoca gonfiore (edema) dei tessuti e un conseguente restringimento delle vie aeree, tanto più evidente quanto più è piccolo il bimbo dato che, in tale caso, queste ultime sono di calibro inferiore.

Il seguito sulla rivista

Barbara Guerrini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.