Profumo di bosco

Saltati in padella, frullati nelle salse, trifolati, ripieni, i funghi sono una delizia d’autunno da sperimentare e gustare in tante ricette.

Funghi con la noce di vitello

1 kg di noce di vitello, 250 g di mascarpone, 200 g di champignon puliti, 150 g di cipolla, 120 g di sedano, 120 g di carota, 45 ml di cognac, prezzemolo q.b., burro q.b., olio extravergine d’oliva, sale, pepe

Scaldate in padella una noce di burro e 3 cucchiai di olio. Rosolatevi il vitello su tutti i lati, poi salatelo e pepatelo. Tagliate a tocchetti sedano, carota, cipolla e gli champignon. Mettete le verdure in una casseruola da forno con coperchio, unite il vitello rosolato con il suo fondo di cottura, pepate ancora e infornate a 200° C. Sfornate dopo circa un’ora, controllate la cottura e l’umidità del fondo (se è troppo asciutto, bagnatelo con un po’ di acqua) e rimettete in forno per altri 10 minuti. Sfornate di nuovo, togliete la carne e copritela con un foglio di alluminio. Portate la casseruola sul fuoco e lasciate asciugare il fondo di cottura. Quando comincerà a sfrigolare, bagnate con il cognac, lasciatelo evaporare, aggiungete il mascarpone, un po’ di prezzemolo tritato, sale. Poi frullate con il mixer a immersione. Servite la carne affettata con il suo cremoso fondo di cottura.

Il seguito sulla rivista

Eva De Lupis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.