Sosteniamo il Moige nel recupero del centro mobile contro il bullismo

Da oltre 20 anni il Moige, l’associazione fondata da Antonio Affinita e Maria Rita Munizzi, è attivo con azioni di tutela dei minori e di denuncia dei pericoli ed è presente in 35 città italiane, mettendo in rete 98 mila genitori. Amano definirsi «una comunità di genitori, insegnanti, educatori e amici dei minori diffusa e attiva in tutta Italia». Negli anni, raccontano, «abbiamo perfezionato un set di azioni mirate per agire in profondità e con efficacia negli ambiti che riguardano gli stili di vita dei nostri ragazzi, il ruolo della scuola e degli insegnanti nel loro percorso formativo ed educativo, la primaria funzione dei genitori e delle famiglie come guida e riferimento nel loro cammino di crescita».

Tra gli strumenti utilizzati nella loro attività anche un motorhome, con il quale in quattro anni gli esperti del Moige hanno girato l’Italia, percorrendo oltre 27 mila km, per prevenire atti di bullismo e sostenere le vittime. Hanno incontrato centinaia di bambini e adolescenti che sono saliti sul centro mobile per essere aiutati, per parlare con gli esperti e trovare supporto contro il bullismo e il cyberbullismo.

Il motorhome è stato rubato a maggio ed è stato ritrovato i primi di giugno, ma completamente distrutto e vandalizzato. L’associazione ha lanciato una raccolta fondi per poter riparare e rimettere in cammino quello che è diventato un simbolo della lotta al bullismo. «La mia mente», ha commentato Antonio Affinita, direttore generale del Moige, «oggi va al presente e al futuro: dalla necessità di ristrutturare con urgenza il centro mobile al farlo ripartire, in concomitanza con l’avvio del nuovo anno scolastico, poter ripristinare le attività in aiuto dei tanti bambini e ragazzi vittime di bullismo e cyberbullismo, per coinvolgere sempre più persone, minori, genitori e docenti, sensibilizzarle sul tema e prevenire un fenomeno che colpisce i nostri figli in modo sempre più impattante e con effetti, ogni giorno più devastanti».

Si può contribuire anche con una piccola donazione utilizzando il link sostieni.moige.it/landing/camper/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.