I biscotti sotto l’albero

Belli, buoni e profumati, sono un goloso regalo per gli amici o un perfetto dessert a fine pasto. Da preparare divertendosi con i nostri figli o i nostri nipoti. Vi proponiamo quattro ricette.

Speziati
(difficoltà: facile – tempo di preparazione: 1 ora e 30 minuti)

500 g di farina, 300 g di burro, 200 g di zucchero, 4 tuorli, un pizzico di cannella, un pizzico di zenzero in polvere, zucchero a velo q.b. 

Impastate burro, zucchero, tuorli, spezie e farina. Lasciate riposare la frolla in frigorifero per un’ora, stendetela, tagliate con un tagliapasta tondo, disponete i biscotti su una teglia con carta da forno e infornate a 180° C per 15 minuti. Sfornate e spolverizzate con lo zucchero a velo.

Con arancia e cioccolato
(difficoltà: media – tempo di preparazione 1 ora e 10 minuti)

320 g di farina, 300 g di zucchero di canna, 220 g di burro morbido, 220 g di cioccolato fondente al 75%, 140 g di scorzette di arancia candite, 60 g di cacao amaro, 3 uova, 1 arancia, zucchero a velo, 1 cucchiaino di lievito in polvere per dolci

Fondete il cioccolato a bagnomaria e fatelo raffreddare finché raggiungerà la temperatura di 40° C. Montate burro e zucchero di canna con la scorza grattugiata di un’arancia fino a ottenere una spuma soffice. Unite il cacao setacciato, mescolate, poi incorporate un uovo e tre cucchiai di farina, poi un altro uovo e ancora tre cucchiai di farina, infine aggiungete l’ultimo uovo e il cioccolato. Setacciate il resto della farina con un cucchiaino di lievito e uniteli al composto, aggiungendo anche i canditi. Formate delle palline (di circa 25 g l’una) con un porzionatore da gelato, rotolatele nello zucchero a velo, accomodatele su più placche foderate di carta da forno e infornatele a 180° C, a modalità ventilata, per 15 minuti circa. Sfornate e lasciate raffreddare.

Morbidi alla frutta secca
(difficoltà: facile – tempo di preparazione: 1 ora e 20 minuti)

225 g di albumi, 90 g di zucchero di canna, 85 g di zucchero a velo, 50 g di zucchero semolato, 50 g di datteri secchi snocciolati, 45 g di farina più un po’, 150 g di mandorle, 25 g di nocciole pelate e tostate, 20 g di gherigli di noce, burro

Tritate grossolanamente nel mixer mandorle, noci e nocciole con lo zucchero a velo. Aggiungete i datteri sminuzzati con il coltello e la farina. Montate gli albumi con lo zucchero di canna e lo zucchero semolato; unitevi la frutta secca con la farina, mescolate delicatamente e versate il composto in una teglia foderata con carta da forno imburrata e infarinata. La teglia deve avere un bordo di almeno due centimetri di altezza. Infornate a 170° C per 40 minuti: non aprite il forno durante la cottura, altrimenti il composto si affloscia. Sfornate, lasciate intiepidire, fate raffreddare su una griglia e poi tagliate la pasta biscotto a quadretti.

Alla pasta sablè
(difficoltà: difficile – tempo di preparazione: 3 ore e 20 minuti)

Sablè semplice: 135 g di farina, 70 g di burro, 40 g di zucchero a velo, 7 g di albume, sale, vanillina. Sablè aromatizzata: 320 g di farina, 170 g di burro, 90 g di zucchero a velo, 25 g di pistacchi pelati, 15 g di albume, 15 g di cocco grattugiato disidratato, 7 g di cacao amaro, sale, vanillina, zucchero di canna

Per la pasta sablè semplice: unite il burro ammorbidito con la farina, poi aggiungete lo zucchero a velo, un pizzico di sale e di vanillina, infine l’albume e impastate fino a ottenere un panetto. Lasciatelo riposare in frigorifero per 2 ore. Per la pasta sablè aromatizzata: impastate burro, farina, zucchero a velo, un pizzico di sale e di vanillina e l’albume come per la sablè semplice. Dividete la pasta in tre panetti. Aggiungete al primo panetto il cocco, impastando ancora per incorporarlo uniformemente. Fatene poi un cilindretto di circa 3,5 centimetri di diametro, rotolatelo nello zucchero di canna e lasciatelo riposare coperto in frigorifero per 2 ore almeno, in modo che si raffreddi bene. Incorporate al secondo panetto il cacao e al terzo i pistacchi, tritati in farina finissima. Coprite i due panetti e metteteli a riposare in frigorifero per 2 ore. Togliete dal frigo il cilindro di sablè al cocco e tagliatelo subito a rondelle di un centimetro di spessore, ottenendo dei biscottini rotondi. Formate biscottini bianchi e colorati stendendo e ritagliando a piacere la sablè classica e quelle al cacao e al pistacchio. In alternativa, intrecciate gli impasti, ottenendo biscottini multicolori: per le girelle stendete la classica e la sablè al cacao, sovrapponete i due strati e arrotolateli ottenendo un cilindro, quindi tagliatelo a rondelle. Per i frollini a scacchi, formate con la pasta al cacao e quella al pistacchio dei bastoncini a parallelepipedo. Stendete la sablè classica, appoggiatevi sopra 4 bastoncini, accostati a due a due e sovrapposti alternando i colori, e avvolgetevela attorno. Infine, tagliate a fette. Disponete tutti i biscotti ottenuti su una placca coperta con carta da forno e infornateli a 160° C per circa 20 minuti. Fateli raffreddare prima di servirli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.