Risorse umane, premio a Poliambulanza

Fondazione Poliambulanza si è confermata tra le migliori strutture italiane nella gestione delle risorse umane. Ha ottenuto, infatti, anche per il 2020 la Top employers, la certificazione rilasciata dal Top Employers Institute, che valuta le realtà aziendali di 120 Paesi e riconosce le migliori nell’ambito delle human resource. Per lo scorso anno sono state 112 le imprese premiate in Italia e circa 1.700 nel mondo. A Brescia, Poliambulanza è stata l’unica azienda ritenuta meritevole del riconoscimento. Un risultato che assume ancora maggiore valore se si considera che l’ospedale ha dovuto far fronte a una situazione di grande criticità, data la gravità dell’emergenza covid nel territorio. «Il rapido dilagare della pandemia durante la prima ondata ha causato un repentino aumento dell’afflusso al Pronto soccorso e del numero di pazienti ricoverati, nonché una riduzione dell’organico», spiega Daniela Conti, direttore delle risorse umane della Fondazione. «Questa condizione di assoluta urgenza ha richiesto interventi immediati: ci siamo trovati a dover trasferire dai reparti ordinari a quelli covid circa 400 operatori, a reclutare e inserire più di 100 nuove figure e a organizzare la formazione necessaria per condividere i pochi protocolli di cura allora disponibili.

Il seguito sulla rivista

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.